Casina Gidò - Parabita

"L’esperienze più belle della vita si fanno a piedi nudi”.
Questa è la frase che campeggia sull’antico baule, posto all’ingresso di Casina Gidò, nella campagna di Parabita. Casa Gidò racconta la storia di Gigi e Domenica, una famiglia che ha vissuto in quest’abitazione i momenti più belli della propria vita.
 
Dopo un’accurata ristrutturazione, la struttura è tornata all’antico splendore, offrendo ai propri ospiti un’accoglienza semplice ed emozionante.
Ogni singolo intervento è stato condotto con l’obiettivo di far risaltare il forte sentimento identitario: dalle nicche, oggi messe in risalto dall’illuminazione a led, all’antico camino che spicca nell'ampio open space d'ingresso.La vecchia pila è ben abbinata alla rubinetteria Treemme mentre nel bagno la fantasia dei proprietari ha permesso di dar vita ad una doccia/vasca con cromoterapia recuperando il vecchio sottoscala.
Il grande specchio è di Artelinea mentre le rubinetterie sono sempre Nobili serie Nobi.
 
Nel giardino, che circonda la casa vacanze, coltivato con prato inglese, spicca la bellissima minipiscina Odissey di Teuco, a disposizione degli ospiti per trascorrere rilassanti e silenziosi momenti di relax.
 
“Questa struttura nasce con l’obiettivo di regalare emozioni intense a quanti la vivono" –commentano i proprietari di Casina Gidò - Un’anima contadina abbinata ai migliori servizi di ricettività per far sentire a proprio agio chiunque la abiti.
Il ridente giardino, oltre al grande patio esterno, molto elegante e funzionale con un’antico forno in pietra a legna da utilizzare per cucinare e mangiare secondo gli antichi usi locali, accoglie anche un piccolo orto, grazie al quale l’intera struttura può risultare autosufficiente dall’esterno dal punto di vista alimentare.
 
Committente: Casina Gidò
Fornitura Materiali: AB Stilcasa